Is chromium supplementation effective in improving the visual function in pre-retinopatic diabetic patients?

La somministrazione di cromo è efficace nel migliorare la funzione visiva nei pazienti diabetici preretinopatici?

Carlo Aleci, Laura Sciandra, Laura Tonini, Lorenza Palanza, Antonio Maria Fea, Beatrice Brogliatti, Sandro Croce, MS lato and Roberto Boschetti.

Bollettino di Oculistica 2001, 80: 315-318.

 

Ocular complication of diabetes are the main cause of blindness among adults in the Western world. Among the molecules likely able to preserve the visual function in diabetic patients, trivalent chromium has been revealed to have a primary role. Indeed, this oligoelement seems to be able to lower the insulin or oral hypoglicemic drugs intake, allowing a better metabolic control. The aim of this double-blind study has been to investigate the efficacy of trivalent chromium in diabetic not-retinopathic patients, by evaluating their visual field by means of Polarized Light Perimetry (PLP). PLP is a not conventional technique we have personally devised.

 

Le complicanze oculari del diabete rappresentano la principale causa di cecità in età adulta nel mondo occidentale. Tra le molecole potenzialmente in grado di preservare la funzione visiva nei diabetici, il cromo ha assunto un posto di primo piano. Tale oligoelemento sembra infatti in grado di ridurre il fabbisogno di insulina o di ipoglicemizzanti orali, contribuendo ad un miglior compenso metabolico. Abbiamo condotto uno studio in doppio mascheramento per testare l’efficacia del cromo trivalente in pazienti diabetici non retinopatici valutandone il campo visivo convenzionale ed indagandone l’attività apoptotica mediante la PLP, una tecnica non convenzionale di nostra ideazione.

 

 © 2020 CARLO ALECI MD, Ph.D. All Rights Reserved. Statistiche